Intendiamo diffondere l'immagine di una donna normale, libera e diversa. 

 

Attraverso le nostre muse e i progetti fotografici concettuali realizzati in collaborazione con professionisti che abbracciano i nostri stessi valori, intendiamo diffondere l'immagine di una donna normale, libera e diversa. Per rappresentare la straordinaria imperfezione che cambierà gli standard della bellezza. Perché siamo tutte imperfette per costituzione, tutte autentiche e per questo bellissime. Tutte uguali, seppur uniche e diverse. 

FATIMA MENNELLA by Carolina Amoretti

Schermata 2022-01-28 alle 16.04.25.png

Lensed by Carolina Amoretti @carolina_amoretti

Muse: Fatima Mannella @fatimamennella per @vogueitalia e @fantabody_

In collaboration with @imperfettaproject

Interview by Giustina Guerrieri @carinemorris

Make up by Serena Congiu @serena_congiu

Styling: Maga Archivio @magarchivio

“I’ve always wanted to be a model, I enjoy posing, and in fact I thank the Fantabody team for giving me this chance. […] Even if we can’t please everyone, it doesn’t matter, the important thing is to please yourself. I don’t care what people think looking at my photos or videos, I feel beautiful just the way I am and I will continue to shine for myself and for those who love me.” Fatima Mennella

NON CONFORME by Barbara Cannizzaro

Schermata 2022-01-28 alle 16.09.01.png

La fotografia come cura, unione e sostegno tra corpi diversi ma uniti nella lotta ai disturbi alimentari.

A project by: Barbara Cannizzaro 
Muses: Valentina Albanese, Stefania Parisotto, Valentina Fois
Locations: Rome & Me // La belle Evoque

"In passato ho sofferto di disturbi alimentari, ora sono una fotografa. Ho imparato a fotografare me stessa, per trasformare, alleggerire quella traccia di dolore, per ridare al mio corpo la cura, l'attenzione e l'importanza che gli ho tolto per molti anni. E amo fotografare le donne lontane dalla conformità per lo stesso motivo. Provare ad aiutarle a vedere il loro corpo, a sentirlo, a percepirlo in un modo diverso, più profondo nella sua unicità." Barbara Cannizzaro

THE COLORS OF DIVERSITY by Francesca Cesari 

Schermata 2022-01-28 alle 17.43.05.png

Nel mondo sono ancora troppe le minoranze bullizzate e discriminate. In Italia l’albinismo rappresenta tuttora una condizione quasi sconosciuta e le persone di origine africana continuano a subire pregiudizi ed esclusione diffusi nonostante costituiscano parte integrante del tessuto sociale.
Questo shooting realizzato per noi da Francesca Cesari fa dell’arte e della fotografia un mezzo per sfidare tabù e discriminazioni, esplora il tema della diversità razziale, sfata il concetto aprioristico e omologato di “bello”, celebra la diversità come valore, promuove una visione della bellezza estesa e democratica.

Photographer: @officinecreative_ph
Models: @lucia.dellaratta , @___2505 (@uptown.models)
Creative Director: @imperfettaproject
Fashion Designer: @valeria.mecarelli.designer@queenmoodcouture
Make-up Artis: @giorgiagiommoni_mua
Jewelry Designer: @workofsoul

SEGNI PARTICOLARI by Marco Fato Maiorana 

press to zoom
press to zoom
press to zoom
press to zoom
press to zoom
press to zoom
press to zoom
press to zoom
1/1

La bellezza delle trame inusuali che rendono unico e straordinario un corpo.

Muse: Roberta Arcuri
Shooting by: Marco Fato Maiorana

"Sono nata con il nevo melanocitico congenito gigante, un neo che ricopre gran parte del mio corpo e che mi ha permesso di diventare oggi la persona che sono. Forte, coraggiosa ed ambiziosa. Provo a divulgare messaggi positivi sempre, la mia filosofia di vita è: amati e piacerai sicuramente anche agli altri." Roberta Arcuri

BEAUTY HAS NO SIZE by Margherita Manni

Ogni donna deve sentirsi rappresentata e valorizzata, qualunque sia la sua forma, oltre ogni stereotipo e ideale di bellezza irraggiungibile.

Muses: Sara Magri, Isabella Lodi
Photo: Margherita Manni
Mua: Dalila Graziano
Floristic: www.fiorart.it
Dress: Sposa Curvy

"Essere belle non ha taglia. Siamo sempre state abituate a pensare ad uno standard se parliamo di eleganza e raffinatezza, questo standard deve essere abbattuto. Tutte le donne devono sentirsi rappresentate e valorizzate." Sara Magri

 

FATIMA & FLOWERS by Simona Ramponi

Non c'è cosa più bella della diversità. Riconoscerla e accettarla trasforma magicamente tutto in libertà, sicurezza, audacia e creatività.

Muse: Fatima Mennella
Shooting by: Simona Ramponi 

"Sono una ragazza con Sindrome di Down e questa mia caratteristica mi ha sempre resa diversa agli occhi degli altri. Grazie all'amore della mia famiglia ho imparato ad amarmi e accettarmi per la persona che sono. Non ho limiti se non quelli che alcune persone mi attribuiscono senza conoscermi. Sono molto più di un corpo, ho i miei sogni e le mie passioni da raggiungere." Fatima Mennella